Benvenuti a Volpiano... Welcome to the Foxes' Land!

Chi ci conosce da vicino sa che siamo sempre stati presenti nel settore "fuori strada". Eric De Vlaeminck pluricampione iridato di Ciclocross, Johan Liboton e lo stesso Roger fratello di Eric... e il mondo è una ruota che gira, e così dopo diversi anni, sotto la parola "Gravel", rinasce un modo di pedalare che rispecchia molto il nostro concetto di bicicletta, strettamente unita al Paesaggio, alla scoperta del territorio. Accanto a questo Campagnolo presenta i gruppi con freno a disco che, se da un lato non incontrano il nostro favore sul discorso strada (parere del tutto personale), risolvono molti problemi del limitato freno cantilever. 

Con questi presupposti nasce "Foxes' Land, la terra delle volpi, Volpiano appunto... ennesimo omaggio alla nostra città, anzi in questo caso al nostro paese, con una splendida collina, la Vauda, tutta da esplorare.

Tecnicamente la geometria del telaio è simile ad una bici da cross (almeno come standard, poi essendo fatto su misura qualsiasi richiesta è da mettere al vaglio), con angolo sella e angolo sterzo più aperti, carro più lungo e forcellino per il disco. Il perno passante da 12 e battuta a 142 sono lo standard, ma è possibile sostituire l'inserto e montare il quick relaease con battuta da 135. Il triangolo principale usa una Tubazione Columbus Zona, ma l'attenzione è rivolta allo sterzo conico da 1" e 1/8 - 1" e 1/4 con serie sterzo esterna sempre Columbus, tutto accompagnato dalla forcella in carbonio Columbus Futura Gravel. Il carro posteriore Columbus sagomato lascia spazio all'alloggiamento di gomme fino a una sezione di 39-40 (ma non esageriamo mi raccomando!).

Interessante il passaggio dei cavi cambio, che solitamente su questo tipo di telai viene fatta con "guaina continua", aumentando però l'attrito e l'usura dei comandi. Si ripesca dal passato il passaggio cavi sopra la scatola, come le biciclette da corsa o cross storiche, con i passafili campagnolo brasati al telaio. Predisposizione per parafanghi e portapacchi ne fanno anche un'adatta compagna per il turismo.

Una bicicletta d'acciao moderna, molto versatile e ovviamente costruita su misura.